Skip to main content

UN ABBRACCIO FOCOSO

Nel cielo del primo e del secondo giorno di Marzo splendono uniti ed indivisibili Venere e Giove nel segno del focoso Ariete.

 

VENERE E GIOVE

La bella dea ardente tra le fiamme dell’Ariete è unita strettamente al padre degli Dei, il supremo Giove, in un abbraccio celeste. E’ un amore divino, totale, focoso e divorante perché Giove non ha mezze misure, si vuole nutrire, saziare il suo appetito amoroso, provare piacere e Venere accetta la sua seduzione. Questa loro unione è visibile nel cielo, è un bacio planetario.

Chi possiede Venere e Giove nel proprio Tema astrale, è una persona portata ad innamorarsi esageratamente, eccessivamente e smisuratamente ma che difficilmente viene ricambiata con la stessa moneta, come si aspetterebbe. Giove infatti non mette paletti, non controlla, non razionalizza, ma suggerisce di buttarsi subito e senza freni con fiducia, specialmente se si trova in un segno di Fuoco qual è l’Ariete.

In ogni modo i due pianeti vengono chiamati “della piccola fortuna”, Venere e “della grande fortuna”, Giove. Per questo motivo questa unione astrale è pur sempre un regalo sia in termini affettivi che economici specialmente per i segni di Fuoco: ARIETE, LEONE e SAGITTARIO. E’ un invito al piacere che viene esteso anche ai GEMELLI e all’AQUARIO.

Chi dovrà stare attento agli eccessi sia in amore che nello spendere sarà il CANCRO, la BILANCIA e il CAPRICORNO.

Assistono senza partecipare TORO, VERGINE, SCORPIONE E PESCI.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *