Skip to main content

A DUE PASSI DAL FUTURO

Sta per avvenire un cambiamento epocale a livello umanitario. Il 23 Marzo 2023 (il 23 è considerato numero magico) Plutone, ci darà un assaggio della sua presenza, varcando temporaneamente la soglia del regno dell’Aquario, dove entrerà per restarci definitivamente il 22 Gennaio 2024. Plutone è il pianeta che agisce sulla società e sulla collettività in cui ci muoviamo e che naturalmente condiziona il nostro vivere. E’ il pianeta simbolo delle grandi finanze, della politica, del mondo degli affari e delle grandi potenze, quelle che decidono per noi formichine…  

Nell’undicesimo segno zodiacale, Plutone rimarrà sino al 2044 e se si pensa che l’Aquario è associato al libero pensiero, ai diritti umani, alle scoperte scientifiche, alle innovazioni, a tutto ciò che è robotica, computerizzazione, quantistica, nanotecnologia e realtà virtuale, ovvero a tutte quelle realtà che nemmeno possiamo immaginare oggi; tutto ciò che è ora, domani sarà completamente diverso. Siamo ancora alla preistoria, ma scopriremo il fuoco…

L’ultima volta che Plutone si è mosso in Aquario è stato tra il 1779 e il 1799, anni di grandi storiche rivoluzioni. Più nota a noi europei è la Rivoluzione francese, ma in quegli anni è scoppiata anche la guerra d’Indipendenza americana con la successiva nuova traccia della loro costituzione. Guarda caso è stato sperimentato, ma con successo, il vaccino contro il vaiolo… Una curiosità è stata il varo del primo battello a vapore, cosa che ha rivoluzionato il mondo del commercio. Il vapore è acqua in fase gassosa e l’Aquario governa i gas, argomento d’attualità in questi anni di guerra Russia-Ucraina, scoppiata mentre Saturno viaggiava in Aquario, in conflitto a Urano nel Toro.

Il segno del Toro oltre al mondo dell’economia, è il segno simbolico di quello agricolo e in particolare al grano. Ricorda qualcosa? L’Aquario governa anche le rivolte sociali e chiaramente dobbiamo aspettarci ancora forti proteste contro il potere politico, crisi di governo, sommosse popolari e un cambiamento della società senza precedenti, proprio perché l’Aquario governa la società nel suo insieme. Purtroppo avremo la perdita di alcuni valori tradizionali che verranno messi in secondo piano: unità familiare, vincolo matrimoniale, sentimenti e emozioni… Ci sarà più freddezza nei rapporti umani, perchè l’Aquario è un segno confidente e amichevole, ma non sentimentale. Amando la libertà sopra ogni cosa, è reticente all’unione convenzionale e ai legami tradizionali (salvo sempre eccezioni). Spazio dunque ai rapporti di coppia veloci, senza più classificazione di genere. 

Lo spazio ci confiderà i suoi segreti e sicuramente conosceremo altre forme di vita. Anche la stessa astrologia molto probabilmente avrà il giusto riconoscimento, visto che oltre ad essere ritenuta “pseudoscienza”, dai più viene considerata ancora (ahimè) come un’arte magica…

In definitiva Plutone è morte e rinascita, per cui tutti noi dovremo chiudere pagine della nostra storia e adeguarci al futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.